Sta per iniziare in Australia la nuova stagione di Formula1

Sta per iniziare in Australia la nuova stagione di Formula1

Mancano pochi giorni all’inizio della nuova stagione di Formula1. I team stanno ormai arrivando in Australia, Albert Park a Melburne per la prima gara.

La nuova stagione si apre con importanti novità al regolamento che riguardano l’aerodinamica e cerchi e pneumatici, modifiche che hanno l’obiettivo di abbassare i tempi sul giro.

Cambia la carreggiata che passa da 1800 a 2000 mm. Ma cambiano anche le misure di cerchi e pneumatici: +6 cm di larghezza per ciascuna delle anteriori e addirittura +8 per ognuna delle posteriori. In questo caso l’aumento di impronta a terra si traduce in aderenza meccanica.

Aumenta, quindi, la velocità di percorrenza in curva. Ma aumenta anche la resistenza aerodinamica, per via della maggior sezione frontale delle gomme (una F1, rispetto ad una normale vettura stradale, ha un coefficiente di penetrazione aerodinamica molto peggiore!) e anche dell’aumentata deportanza, che si paga in velocità massima. Il potenziale, per i progettisti, è enorme: solo a fine stagione si vedrà quanto si è guadagnato in prestazione rispetto alle monoposto del passato. (fonte http://formula1.ferrari.com)

I team che ufficialmente saranno equipaggiati con ruote OZ, ovviamente prodotte in Italia, sono:

- Mercedes AMG Petronas Motorsport

- Scuderia Ferrari

- Red Bull Racing

- Renaul Sport Formula One Team.

A tutti facciamo il nostro “in bocca al lupo” per una grande stagione ricca di entusiasmanti duelli e incredibili performance.